Comune di Vedelago (TV) - Piazza Martiri della Libertà, 16

Foto di Vedelago
dove mi trovo :   HOME

PROSSIMO CONSIGLIO COMUNALE GIOVEDI' 27 NOVEMBRE ORE 20.30 SALA CONSILIARE

 
 
odg del 27 nov.2014.pdf - 369.2 KB
369.2 KB
scarica l'ordine del giorno
 
 
 

Serata di beneficenza e solidarietà
Concerto "VIVA VITTORIO!"
Sabato 22 novembre 2014
Vedelago - Sala Cinema M. Sanson

 
 
locandina - 98.0 KB
98.0 KB
Scarica la locandina del concerto
 
 
 

DOMANDA PER CONTRIBUTO CANONE DI LOCAZIONE (AFFITTI)
Entro il 20 dicembre 2014

E’ indetto il bando per la concessione di contributi al pagamento dei canoni di affitto dell’abitazione principale (anno 2013) regolarmente registrati.

Possono presentare domanda i cittadini residenti nel Comune di Vedelago con condizione economica (ISEEfsa) non superiore a € 14.000. I canoni per i quali si richiede il contributo devono essere relativi ad alloggi ubicati nella Regione del Veneto e appartenenti alle categorie catastali specificate nel bando. La domanda dovrà essere presentata a mezzo dei Caf convenzionati dal 20 novembre al 20 dicembre 2014.

In allegato:
Bando relativo al contributo sul canone di locazione anno 2014.pdf
Elenco CAAF in convenzione con il Comune di Vedelago per ISEE e affitti.pdf
DGR n.. 1782 del 29.09.2014.pdf



PER INFORMAZIONI
Ufficio Servizi Sociali Comune di Vedelago
Piazza Martiri della Libertà n. 16

ORARI:
Lunedì : 9.00-12.00 e 17.00-18.15
Mercoledì:  9.00-12.00
Venerdì:  9.00-12.00

 
 
BANDO AFFITTI 2014.pdf - 338.2 KB
338.2 KB
 
Bando relativo al contributo sul canone di locazione anno 2014
 
 
DGR CRITERI RIPARTIZIONE FONDO.pdf - 76.0 KB
76.0 KB
 
DGR n.. 1782 del 29.09.2014
 
 
Elenco CAAF in convenzione con il Comune di Vedelago per ISEE e affitti. - 43.3 KB
43.3 KB
 
Elenco CAAF in convenzione con il Comune di Vedelago per ISEE e affitti
 
 

DOMANDA PER BONUS SERVIZIO IDRICO INTEGRATO (ACQUA)
Entro il 15 dicembre 2014


 
 
 

Gli utenti residenti nell'Ambito "Veneto Orientale" titolari di contratto d’utenza singolo o i nuclei familiari facenti parte di utenza condominiale che appartengono alla tipologia uso domestico residente e che versano in condizioni socio economiche disagiate, possono presentare domanda di compensazione della spesa del servizio idrico integrato. Il Contributo una tantum per utenza verrà erogato dai Gestori agli aventi diritto sulla prima bolletta utile relativa all'anno di riferimento.

Il parametro è l'ISEE - indicatore della situazione economica equivalente - del 2013 che deve essere inferiore a € 13.000,00. Il termine per la presentazione delle domande è stato prorogato al 15 dicembre 2014. Le richieste vanno presentate entro e non oltre questa data ai Servizi Sociali del territorio che hanno il compito di raccogliere, vagliare e inoltrare le domande al Gestore. Unitamente alla domanda è obbligatorio presentare copia dell'attestazione ISEE relativa ai redditi 2013.


PER INFORMAZIONI E PRESENTAZIONI DOMANDE
Ufficio Servizi Sociali Comune di Vedelago
Piazza Martiri della Libertà n. 16

ORARI: Lunedì : 9.00-12.00 e 17.00-18.15

Mercoledì: 9.00-12.00 e 17.00-18.15

Venerdì: 9.00-12.15


LINK: www.aato.venetoriental.it

 
 
domanda.pdf - 150.8 KB
150.8 KB
Scarica la domanda
 
 
 

INFLUENZA, IL VACCINO E' LA MIGLIOR PROTEZIONE
Al via la campagna antinfluenzale dell'Ulss 8

L’influenza costituisce un importante problema di sanità pubblica a causa dell’elevato numero di casi che si verificano in ogni stagione e per le possibili gravi complicanze che possono seguire alla malattia, in particolare per le persone già affette da patologie croniche.

L’Ulss 8 ha avviato un’importante campagna antinfluenzale per proteggere con il vaccino le persone più a rischio. La vaccinazione rimane il mezzo migliore per prevenire e ridurre diffusione, gravità e letalità dell'influenza. Ecco perché chi ha più di 65 anni e tutte le persone di qualunque età, bambini compresi, affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza potranno vaccinarsi gratuitamente dal proprio medico di famiglia e anche presso le varie sedi territoriali dell’ULSS: Asolo, Castelfranco Veneto, Crespano del Grappa, Giavera del Montello, Montebelluna, Pederobba, Riese Pio X, Valdobbiadene, Vedelago. La vaccinazione viene offerta gratuitamente anche alle donne in attesa al 2° e 3° trimestre di gravidanza, a pazienti ricoverati in strutture per lungodegenti, a familiari e contatti di soggetti di alto rischio, agli insegnanti, agli operatori delle forze dell’ordine e dei servizi pubblici essenziali, a medici e personale sanitario, ed anche a chi lavora a contatto con animali che potrebbero costituire fonte d’infezione da virus influenzali non umani.

Per tutti gli altri, il vaccino stagionale è disponibile presso le farmacie. Tra le misure di igiene personale e protezione individuale utili e raccomandate per ridurre la trasmissione del virus dell’influenza, lavarsi  accuratamente le mani, coprire bocca e naso quando si starnutisce o tossisce, evitare i luoghi affollati e i contatti ravvicinati con altre persone ( o usare mascherine quando ci si trova in ambienti sanitari ) se ci si sente influenzati.

Per informazioni e vaccinazioni:
Ambulatorio di igiene e sanità pubblica di Vedelago
Via Toniolo, 2.

Tel: 0423 – 708817
LUNEDI’: 14.30 – 16.30


Link: www.ulssasolo.ven.it

 
 
 
 

Fornitura sacchetti a domicilio utenze domestiche

 
 
volantino - 3.7 MB
3.7 MB
Scarica il volantino dell'iniziativa
 
 
 
MODULO ISCRIZIONE 2014 + foglio informazioni1.doc - 8.3 MB
8.3 MB
questionario genitori.jpg - 185.3 KB
185.3 KB
Scarica scheda e questionario
 
 
 

Bando di gara appalto servizi accoglienza cittadini stranieri - agosto 2014

 
 
nota Prefettura - 62.4 KB
62.4 KB
Nota della Prefettura del 13 agosto u.s.
 
 
 
bando - 527.0 KB
527.0 KB
All. A - 26.0 KB
26.0 KB
All. B - 14.4 KB
14.4 KB
All. C - 12.0 KB
12.0 KB
Bando di gara e relativi allegati
 
 
 
convenzione - 200.9 KB
200.9 KB
Convenzione-tipo
 
 
 
istanza di partecipazione - 215.7 KB
215.7 KB
dichiarazione requisiti - 48.5 KB
48.5 KB
offerta economica - 41.8 KB
41.8 KB
Modelli di istanza per partecipare al bando
 
 
 

I.U.C. - Imposta Unica Comunale
Anno 2014

Con la legge 27 dicembre 2013, n. 147 (Legge di stabilità 2014) è stata istituita, con decorrenza 1° gennaio 2014, l’Imposta Unica Comunale, denominata I.U.C.. costituita da tre distinte componenti:

IMU (Imposta Municipale Unica): di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali e loro pertinenze, ad eccezione di quelle classificate nelle categorie catastali A01-A08-A09;

TASI (Tributo per i Servizi Comunali Indivisibili) La Tasi è la “tassa per i servizi indivisibili”, cioè quelle attività comunali quali l’illuminazione pubblica, la sicurezza, l’anagrafe e la manutenzione delle strade che vanno a vantaggio di tutta la cittadinanza. La Tasi può interessare non solo i possessori di un’unità immobiliare, ma potenzialmente anche coloro che utilizzano l’immobile, a partire dagli inquilini (comunque, per l'anno 2014, nulla sarà dovuto da inquilini e/o occupanti).

TARI (Tassa sui Rifiuti), destinata a coprire i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell’utilizzatore dell’immobile. La competenza rimane in capo al Consorzio TV3.
 
 
avviso acconto TASI 2014 - 32.3 KB
32.3 KB
Scarica l'avviso di acconto TASI 2014
 
 
 
avviso acconto IMU 2014 - 32.3 KB
32.3 KB
Scarica l'avviso di acconto IMU 2014
 
 
 
regolamento IUC-TASI - 59.7 KB
59.7 KB
Scarica il regolamento comunale per la disciplina dell'Imposta Unica Comunale (IUC) - Componente TASI
 
Delibera del Consiglio comunale n. 25 del 27 maggio 2014
 
 
regolamento IUC-IMU - 93.3 KB
93.3 KB
Scarica il regolamento comunale per la disciplina dell'Imposta Unica Comunale (IUC) - Componente IMU
 
Delibera del Consiglio comunale n. 23 del 27 maggio 2014
 
 
avviso - 791.3 KB
791.3 KB
Regolamento consortile TV3 - 304.6 KB
304.6 KB
Scarica il regolamento e l'avviso di approvazione regolamento consortile per applicazione tariffa gestione rifiuti urbani
 
Con deliberazione del Consiglio comunale n. 22 del 27 maggio 2014 è stato recepito il regolamento TARI coma approvato dall'Assemblea del Consorzio TV3
 
 
dichiarazione - 30.0 KB
30.0 KB
Modulo per la dichiarazione di USO GRATUITO TRA PARENTI IN LINEA RETTA FINO AL 1°
 
 
 

Tasi: ecco come funzionerà da noi
La priorità dell'Amministrazione: favorire le famiglie con i figli che pagheranno meno.

Punto primo: 

dove si paga l'Imu non si pagherà la Tasi; 
quindi niente Tasi per le attività produttive che già pagano l'8,4 per mille di Imu; niente Tasi sulle case date in comodato d'uso gratuito ai figli che vedono l'aliquota Imu scendere dall'8,4 per mille al 5,6; niente Tasi sulle seconde case dove l'Imu persisterà a quota 8,4 per mille.
Si paga la Tasi sulle abitazioni principali  e relative pertinenze per una quota del 2,85 per mille con una detrazione di 50 euro a figlio. Quindi sparisce l'Imu. Per l'anno 2014, nulla sarà dovuto da inquilini e/o occupanti.

Quando si paga? 
TASI: tra Settembre e Ottobre il Governo sta fissando la scadenza della prima rata; la seconda rata e' prevista a dicembre. 
Sarà il Comune a farsi carico di comunicare le scadenze per tempo ai cittadini sopperendo così alle incertezze dello Stato. 
 
IMU: resta tutto invariato: la prima rata scade16 giugno, la seconda rata scade il16 dicembre.
 
Come si paga:  ‎
TASI: spediremo i bollettini a casa dei cittadini
 IMU:  ‎Sara' necessario versare con l'apposito modello F24 il tributo; gli uffici comunali sono a disposizione per ogni chiarimento del caso

 
 

AVVISO - Le pratiche del Servizio Attività Produttive si presentano per via telematica

Si informano gli utenti che le pratiche di competenza del Servizio Attività Produttive - P.S. vanno presentate per via telematica mediante accesso al portale www.impresainungiorno.gov.it e compilazione della pratica con procedura telematica.
(N.B.: è indispensabile il possesso di CNS e firma digitale)

In via residuale e temporanea, È CONSENTITO l’invio della pratica mediante l’utilizzo dei modelli disponibili sul sito  www.unicoperlimpresa.it , debitamente compilati, sottoscritti e corredati degli opportuni allegati.

La pratica va trasmessa mediante PEC all’indirizzo istituzionale  comune.vedelago.tv@pecveneto.it .

Per informazioni:  Servizio Attività Produttive – P.S.  (tel. 0423 – 702820).
 
 

REGISTRO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI E DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO

 
 
MODULO_di_iscrizione VEDELAGO-buono.doc - 56.5 KB
56.5 KB
Regolamento Registro Comunale -DEFINITIVO.doc - 36.0 KB
36.0 KB
 
Scarica modulo d'iscrizione e regolamento
 
 
Garanzia giovani.pdf - 1.8 MB
1.8 MB
GARANZIA GIOVANI
 
La Regione Veneto propone ai giovani tra i 15 e i 29  anni un'iniziativa della comunitaria europea che offre un' opportunità  di tirrocinio e di formazione a chi non svolge un'attività lavorativa.

Per ulteriori informazioni vedi allegato.
 
 
SEZIONE A - Associazioni Attività Culturali-Ricreative.pdf - 6.2 KB
6.2 KB
SEZIONE B - Associazioni Socio - Sanietarie e assistenziali.pdf - 7.0 KB
7.0 KB
SEZIONE C - Attività sportive.pdf - 9.2 KB
9.2 KB
SEZIONE E - Associazioni Combattentistiche e d'arma.pdf - 4.9 KB
4.9 KB
ASSOCIAZIONI ISCRITTE AL REGISTRO COMUNALE
 
Il Registro Comunale della Associazioni  del Volantariato è distinto in 6 sezioni. Ogni Associazione o gruppo è iscritto in una sezione in relazione alle finalità sociali.
Le sezioni sono:
A/F - Attività culturali/Ricreative
B - Socio-sanitarie e Assistenziali
C - Attività sportive
D - Valorizzazione del territorio sia ambiente che culturale
E - Combattentistiche e d'arma
F - Ricreative
 
 

TRASPORTO SCOLASTICO
A.S. 2014/2015

 
 
 
Modulo  azzurro - iscrizione trasporto scuola media a.s. 2014-15 Vettore privato.doc - 496.5 KB
496.5 KB
Modulo giallo - iscrizione trasporto scuole elementari e materne statali a.s. 2014-15.doc - 497.0 KB
497.0 KB
Modulo rosa - iscrizione trasporto scuola media a.s. 2014-15 (ctm)-BUONO.doc - 498.5 KB
498.5 KB
Scarica modulo di adesione al trasporto scolastico a.s. 2014-2015
 
 
 

Servizio PEDIBUS

 
 
mappa percorsi - 359.3 KB
359.3 KB
Scarica la mappa dei percorsi del pedibus
 
 
 
modulo di iscrizione - 186.0 KB
186.0 KB
Scarica il modulo di iscrizione al pedibus
 
 
 
modulo accordo accompagnatore - 174.5 KB
174.5 KB
Scarica il modulo di sottoscrizione accordo per accompagnatore pedibus
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 

Contributo regionale sismica edifici residenziali

7 novembre 2014

Con deliberazione della giunta regionale n. 1896 del 14 ottobre 2014 pubblicata sul BUR n.107 del 7 novembre 2014 la Regione Veneto ha provveduto ad avviare quattro linee di finanziamento per indagini di microzonazione sismica, e per interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico relativo a costruzioni pubbliche e private, incluse attività produttive.

In particolare per quanto riguarda le costruzioni private a destinazione residenziale sono definiti criteri e modalità di ammissibilità al contributo.

Le richieste di finanziamento devono essere presentate in Comune entro e non oltre 90 giorni dalla data di pubblicazione della deliberazione n. 1896 del 14 ottobre 2014 (BUR n.107 del 7/11/2014).

Il servizio urbanistica, al quale vanno presentate le domande di contributo, rimane a disposizione per ogni chiarimento in merito.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link della Regione Veneto:

http://www.regione.veneto.it/web/lavori-publici/contributi-e-finanziamenti

Contributo regionale sismica edifici ad esclusivo uso artigianale, commerciale e produttivoresidenziali

7 novembre 2014

Con deliberazione della giunta regionale n. 1896 del 14 ottobre 2014 pubblicata sul BUR n.107 del 7 novembre 2014 la Regione Veneto ha provveduto ad avviare quattro linee di finanziamento per indagini di microzonazione sismica, e per interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico relativo a costruzioni pubbliche e private, incluse attività produttive.

In particolare per quanto riguarda le costruzioni private ad esclusivo uso artigianale, commerciale e produttivo sono definiti criteri e modalità di ammissibilità al contributo.

Le richieste di finanziamento devono essere presentate in Comune entro e non oltre 90 giorni dalla data di pubblicazione della deliberazione n. 1896 del 14 ottobre 2014 (BUR n.107 del 7/11/2014).

Il servizio urbanistica, al quale vanno presentate le domande di contributo, rimane a disposizione per ogni chiarimento in merito.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link della Regione Veneto:

http://www.regione.veneto.it/web/lavori-publici/contributi-e-finanziamenti

Norme per la macellazione dei suini a domicilio

20 ottobre 2014

E' stata adottata apposita ordinanza sindacale.
I termini di efficacia sono dal 3 novembre 2014 al 28 febbraio 2015.-

Contributo per interventi di risparmio energetico per impianti termici civili

9 ottobre 2014

Sul sito della Provincia di Treviso è stato pubblicato il bando per i contributi per gli impianti termici civili III edizione.
Il bando, già attivo, scade il 15 dicembre 2014, salvo esaurimento fondi e fa riferimento agli interventi realizzati dal 1/06/2014 al 15/12/2014.-.-

Elenco rinnovo organi consorziati

2 settembre 2014

Il giorno 14 DICEMBRE 2014, su conforme indicazione della Giunta Regionale del Veneto - D.G.R. 291 dell'11 marzo 2014 - si svolgeranno le elezioni per il rinnovo degli organi amministrativi del Consorzio di Bonifica Piave.

Riorganizzazione turni farmacie anno 2014

25 ottobre 2013

Trattasi della proposta di riorganizzazione dei turni di servizio diurno, notturno e festivo per l'anno 2014 delle farmacie operanti nel territorio dell'Azienda U.L.SS. n. 8, formulata dall’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Treviso.